Continua senza sosta la guerra agli spacciatori salentini. L’ultimo arresto è avvenuto ad Aradeo. In manette è finito Lisi Angelo, 21enne del posto, gia’ noto alle forze dell’ordine, accusato di detenzione ai fini di spaccio.

Il giovane era controllato dai carabinieri, già da qualche giorno, e ieri sera è scattato il blitz nell’abitazione del 21enne, dove i militari hanno rinvenuto complessivamente 152 grammi di cocaina, nascosti all’interno del freezer, nella parte superiore del frigorifero, in cucina. In particolare la coca era suddivisa in un sacchetto per un peso complessivamente di gr 49,2, un sacchetto del peso di gr 23, un altro del peso di 51, 3 involucri di cellophane del peso di gr 6, nonche’ ulteriori n. 2 involucro di gr 5,8. Inoltre, su una mensola, i carabinieri hanno anche trovato un bilancino di precisione, un grosso taglierino e 3 rotoli di nastro isolante. Nel corso del blitz sono stati, infine, sequestrati 5700 euro. Il 21enne si trova ora rinchiuso in una cella di Borgo San Nicola

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.