Tornano a colpire i ladri a Casarano, presa di mira la concessionaria Nissan che si trova nella zona industriale. I malviventi, dopo aver fatto un buco nella parete della concessionaria e disattivato il sistema di allarme, hanno portato via circa 15.000 euro in contanti contenuti

all’interno della cassaforte, aperta grazie all’ utilizzo di fiamma ossidrica. Arraffato il malloppo, i malviventi si sono dileguati a bordo di un’ alfa 159 SW ,che si trovava nella concessionaria per riparazioni, ed una moto Suzuki, di proprietà della concessionaria. Già la notte precedente alcuni malviventi avevano tentato di colpire, sempre a Casarano, ma invano, l’agenzia riscossione crediti “Equitalia”.

I “soliti ignoti” avevano praticato un foro nel bagno dell’ agenzia, senza però riuscire a penetrare all’interno dell’agenzia. Lo diranno le indagini dei carabinieri se fra i due episodi possa esserci qualche legame o addirittura la stessa mano

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

17 + sedici =