Foto Andrea Stella”Quello che ci preoccupa maggiormente sono gli attentati ‘fai da te’, cioe’ quelli di qualcuno che per reagire alla scomparsa di Osama potrebbe ergersi a vendicatore e giocando a fare il ‘piccolo chimico’, da solo o con uno o due complici, sceglierebbe poi un obiettivo”.

 

Lo ha detto nel corso del programma Omnibus su La7 il sottosegretario all’Interno, Alfredo Mantovano. ”L’attenzione mediatica – ha precisato Mantovano – cambia a seconda dei momenti e delle circostanze. L’attenzione del sistema di sicurezza, invece, e’ stata costante negli anni. C’e’ una riunione ogni settimana su questi temi”.

Quanto alle minacce di Gheddafi, per il sottosegretario ”in questo caso il lato propagandistico e’ preminente. Non vanno sottovalutate, naturalmente, ma vale lo stesso discorso, quello di qualche isolato che potrebbe reagire ai bombardamenti”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.