I campi in terra battuta del Meridiana Club di Casinalbo sono stati avari nei confronti dei ragazzi del CT Maglie. Il 5-1 che i modenesi hanno inferto ai magliesi è un risultato ingiusto in quanto condizionato da un infortunio al polso occorso a Francesco Piccari prima dell’incontro di singolare

e da una contrattura al polpaccio accusata da Gianluca Ludi che lo ha costretto al ritiro durante l’incontro di doppio. Giornata no per Erik Crepaldi che veniva superato da Filippo Leonardi che chiudeva con il risultato di 6-4 6-4. I modenesi Daniel Lustig e Jacopo Marchegiani hanno superato rispettivamente Francesco Piccari per 6-3 6-3 e Gianluca Luddi per 7-6 3-6 6-3
L’unico a conseguire un risultato positivo è stato Giorgio Portaluri che si è imposto sul coriaceo Filippo Messori, per la classifica ATP già 140° al mondo per il singolare e 40° per il doppio,  per 7-6(7) 7-5 dopo un match tiratissimo ed emozionante.
Per il doppio la coppia modenese Lustig-Messori ha superato i nostri Portaluri-Crepaldi per 6-3 7-6 (10) mentre la coppia Piccari-Luddi si è dovuta ritirate per infortunio mentre affrontavano i modenesi Marchegiani-Leonardi.
Per il risultato finale ci si aspettava quantomeno un pareggio dato anche il felice abbinamento nel doppio delle coppie Piccari con  Luddi e Portaluri con Crepaldi per i quali il capitano Antonio Baglivo potrà contare in futuro.
La classifica comunque non è cambiata in quanto vede il Meridiana Club sempre in vetta, anche se ha allungato rispetto al CT Maglie che rimane sempre secondo e che si vede raggiunto dai siracusani del TC Match-Ball. Sia i modenesi che i siracusani hanno però una partita giocata in più e riposeranno nei prossimi turni.
Nulla da fare anche per i ragazzi della serie C guidati da Mattia Leo che si sono arresi sotto i colpi del CT Galatina che ha chiuso la domenica con un 6-0 prezioso per staccarsi in classifica dai magliesi i quali rimangono sempre nelle posizioni alte utili per i playoff regionali.
Messi da parte questi risultati che, comunque nello sport sono da preventivare, il Circolo Tennis di Maglie guarda avanti e si prepara ad ospitare per la serie A2, domenica 15 maggio, con inizio sempre alle ore 10, i riminesi del CT Settebello, squadra da non sottovalutare perché farà di tutto per uscire dalla scomoda posizione di ultima in classifica e guadagnare punti per salvarsi dalla retrocessione. I ragazzi della serie C anticiperanno a sabato 14 la trasferta contro il CT Bari, squadra altrettanto forte e ambiziosa per la conquista dei playoff nazionali per la serie B