Grande emozione, questa mattina, a Bari, per il piccolo Luca Acquasanta, originario di Castellaneta, in provincia di Taranto, primo classificato per le scuole elementari al 5° Concorso nazionale di poesia in vernacolo e in lingua “Il Galantuomo”. Accompagnato dai genitori, il piccolo Luca, ha ricevuto dalle mani del consigliere della Regione Puglia e presidente di Moderati e Popolari, Antonio Buccoliero, la coppa della vittoria in un’Aula consiliare gremita da alcune scolaresche di Campi Salentina, in visita nell’edificio di via Capruzzi, sede del Consiglio regionale.

Una doppia emozione per il consigliere Buccoliero, che da ufficiale dell’Arma ha fondato e diretto proprio la Compagnia dei Carabinieri di Campi Salentina.
“Sicuramente una bella emozione – ha dichiarato Buccoliero – ritrovarsi a parlare a tanti ragazzi ed una bella soddisfazione per il piccolo Luca e per i suoi genitori, visibilmente commossi.
È importante che una bella iniziativa, come il Concorso di Poesia organizzato dall’associazione ‘Don di Nanni’ di Lecce, presieduta da Achille Arigliani, possa rappresentare un importante veicolo culturale, incoraggiando anche i bambini e i ragazzi ad accostarsi alla più nobile delle arti: la poesia.
Sono certo che questa giornata resterà per sempre viva nella memoria del piccolo Luca Acquasanta, che al di là della soddisfazione della vittoria, suggellata dalla consegna della coppa, porterà sempre vivo nel suo ricordo la gioia di aver reso, attraverso i versi, i suoi più profondi sentimenti di bambino”.
“Ancora una volta – conclude Buccoliero – un plauso va all’associazione ‘Don di Nanni’, che attraverso un concorso, che cresce di anno in anno, intende omaggiare nei fatti la nobile arte della poesia in vernacolo e in lingua”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici − 12 =