‘Giochiamoci una gara alla volta – dice il tecnico De Canio- cosi’ come abbiamo fatto sino ad oggi. Noi facciamo affidamento solo e soltanto sulle nostre forze, nessuno ci ha mai regalato nulla, Napoli compreso, che ieri ha lottato sino alla fine.

Al traguardo mancano due gare contro Bari e Lazio, da affrontare con la massima concentrazione. Ora pensiamo solo e soltanto alla trasferta di Bari, sapendo di incontrare una squadra che vale piu’ di quanto dica la sua classifica. A questo punto della stagione, per centrare l’obiettivo, non abbiamo vie di mezzo: dovremo tentare il tutto per tutto”. Sara’ una settimana particolare, insomma, per De Canio e i suoi uomini. Soprattutto per la tifoseria che comincia a mobilitarsi per la sfida contro i ‘cugini’. Solo i possessori di tessera del tifoso, per via del divieto da parte dell’Osservatorio nazionale e del Comitato provinciale di sicurezza, potranno seguire Giacomazzi e compagni nella gara piu’ attesa, sicuramente quella decisiva, della stagione.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciassette − 10 =