Mercoledì 1 Giugno, a partire dalle ore 18.00, si terrà la cerimonia celebrativa in ricordo dell’illustre concittadino Bonaventura Mazzarella, al quale il Consiglio Comunale di Gallipoli ha deciso, nei giorni scorsi, di intitolare la sala consiliare di Palazzo Balsamo.

Sono in programma la cerimonia di scopertura della targa commemorativa presso la sede del Municipio in via De Pace e, a seguire, un convegno dedicato alla vita del magistrato, patriota mazziniano e deputato del Parlamento italiano post Unità d’Italia, tenuto – al Garibaldi – dal professore e storico Federico Natali.
L’iniziativa chiude il palinsesto degli eventi di maggio e giugno dedicati ai 150° dell’Unità d’Italia, nei confronti dei quali tutta la cittadinanza ha dimostrato vivo interesse, rispondendo sempre con un’intensa partecipazione.
Come nel caso di sabato scorso, giornata interamente rivolta alle scuole, quando, dinanzi alle numerose famiglie intervenute, l’Assessore alla Cultura e Vicesindaco Francesco Errico ha premiato la sensibilità, espressa dagli alunni di terza media negli elaborati a concorso, verso i temi legati al Risorgimento. L’Assessorato alla Cultura, che ha curato l’ideazione e lo svolgimento delle manifestazioni, ha infatti voluto assegnare, ai lavori migliori, un piccolo voucher con l’augurio, rivolto agli alunni, di continuare ad investire in cultura e in conoscenza. I vincitori appartengono ai 4 poli scolastici di Gallipoli: Marinta Maggio (I Polo), Alessia Epifani (II Polo), pari merito tra Daniela De Vita e Pamela Marzo (III Polo) e, infine, Antonio Scialpi (IV Polo).
Il programma annuale, previsto dall’Amministrazione per ricordare il periodo risorgimentale e commemorare gli eroi della storia gallipolina, arriverà alla tappa conclusiva il 4 novembre 2011 con la presentazione de “1861-2011, 150 anni di Tricolore a Gallipoli”, libro a cura di Elio Pindinelli e Giuseppe Albahari.