La festa di ieri in Piazza Castromediano a Cavallino non ha certamente tradito le attese. Sono stati in tanti, fra elettori, amici e simpatizzanti, a ricevere i ringraziamenti del rieletto sindaco Michele Lombardi per gli ottimi risultati elettorali.

La manifestazione è stata coordinata dal dott. Fulvio Murciano, il quale, ha subito dato il via alla serata presentando al pubblico il cantante Paolo Murciano, giovane promessa della musica leggera. Il ragazzo si è esibito in alcuni brani di Modugno e di Massimo Ranieri, dimostrando di avere buone qualità nel canto. Poco più tardi è toccato al tenore Antonio Pellegrino interpretare pezzi del suo repertorio. È stato commovente, ha detto Fulvio Murciano, mi sono uscite quasi le lacrime agli occhi, riferendosi alla lirica di Pellegrino. È stata poi la volta del prof. Marcello Baldassarre che con il suo violino ha allietato il pubblico di Piazza Castromediano prima che lo stesso Lombardi intervenisse.
Alcuni minuti più tardi, Fulvio Murciano ha infatti invitato il primo cittadino a salire sul palco insieme a tutti i consiglieri della “Lista Gorgoni”. Michele Lombardi che nei giorni scorsi si era detto certo della partecipazione a questo evento di tutti i cittadini di Cavallino, al di là delle loro opinioni politiche, ha esordito con un saluto a tutta la platea. Poi, quasi correggendosi, ha preferito dare il là ai ringraziamenti partendo proprio dagli elettori per aver sostenuto la “Lista Gorgoni” nel corso di questa campagna elettorale. Grazie, ha aggiunto, per averci dato la possibilità di ben servirvi in questa nuova amministrazione che vuol essere, come per il passato, l’amministrazione di tutti. È un fascio di luce che ha saputo illuminare questa comunità, che ha reso Cavallino una realtà che tutti ci invidiano. Lombardi non ha potuto fare altro che rivolgere a tutti un ringraziamento per il risultato ottenuto. Un grazie anche ai consiglieri uscenti per l’impegno costante profuso in tutti questi anni. Ha continuato dicendo che l’impegno futuro non può non essere quello di amministrare il comune senza alcuna differenza tra coloro che hanno dato fiducia alla “Lista Gorgoni” e quelli che, al contrario, non l’hanno scelta.
L’obiettivo è quello di continuare a far crescere Cavallino, sostenendo che insieme ci si può arrivare. Mi sia consentita, ha poi proseguito, una semplice considerazione elettorale. La “Lista Gorgoni” non solo ha mantenuto quello straordinario risultato elettorale di cinque anni fa, ma in queste amministrative è andata oltre, raggiungendo un più alto gradimento. La fiducia che gli elettori ci hanno dato ci “inchioda” ad un impegno sempre maggiore. Lombardi ha concluso il suo intervento salutando le persone presenti con un 4.550 volte grazie, riferendosi ovviamente al numero di preferenze stabilite dal verdetto elettorale. Ha preso la parola Fulvio Murciano che ha prima salutato scherzosamente il sindaco e tutti i consiglieri, poi ha intrattenuto il pubblico raccontando in chiave ironica curiosi aneddoti del mondo politico italiano. In particolare, la storia di un improbabile fidanzamento tra gli onorevoli Brunetta e Bindi. La manifestazione di ringraziamento si è conclusa poi con la musica degli artisti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici − 12 =