Sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di furto aggravato, ricettazione e falsità materiale. Si tratta di un uomo  P.I. di 45 anni di Giovinazzo  e una donna D.E. di 32 anni di Sogliano Cavour. Gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Galatina, li ritengono responsabili

 

di aver rubato, il 30 aprile, un’anfora  dall’interno del cortile di un’abitazione di Sogliano Cavour.

Successivamente, inoltre, sono stati fermati da una pattuglia di Polizia del Commissariato a bordo di uno scooter rubato a Galatina il 21.04.2011, al quale avevano alterato i numeri di targa e verniciato con diverso colore. Lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario.

Infine, i due, in data 3 Maggio 2011, sono stati deferiti per furto Aggravato di un’autovettura Renault Twingo, che era stata portata via in Cutrofiano.

CONDIVIDI