E’ stato ripristinato, nella tarda sera di ieri, il regolare funzionamento del sistema di pompaggio del serbatoio di Corigliano d’Otranto oggetto di furto di cavi in rame e danni al sistema elettrico. Nelle prossime ore e’ previsto il ripristino della regolare erogazione del servizio agli abitati a valle della rete.

I comuni interessati sono Maglie, Cutrofiano, Corigliano d’Otranto, Galatina (con le frazioni di Collemeto, Santa Barbara e Noha), Castro, Diso Ortelle, Soleto, Scorrano, Castrignano dei Greci, Cursi, Martano, Bagnolo, Palmariggi, Uggiano la Chiesa, la zona industriale di Maglie, Giuggianello, Sanarica, Muro Leccese, Nociglia, San Cassiano e Botrugno, Sogliano Cavour. Nonostante l’impianto fosse dotato di teleallarme, i ladri nella notte sono riusciti ad asportare i cavi di alimentazione, smontare i quadri e i trasformatori degli impianti elettrici a servizio del serbatoio di Corigliano d’Otranto. Il furto ha determinato lo svuotamento progressivo del serbatoio e quindi della rete a valle.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro + quindici =