Appuntamento da non perdere  per gli appassionati del più antico gioco da tavolo: da Sabato 30 aprile a Domenica 8 maggio presso l’Hotel Le Sirenè di Gallipoli, si disputerà il Campionato regionale individuale di scacchi valido quale quarto di qualificazione alla finale individuale nazionale in programma

a Novembre. La manifestazione riservata ai giocatori residenti in Puglia, vedrà ai nastri di partenza i campioni provinciali maschili e femminili delle sei provincie pugliesi e proclamerà il campione e la campionessa regionale 2011 oltre a stabilire coloro che saranno ammessi alla semifinale  interregionale che si disputerà in luglio. I favori del pronostico vanno ai maestri baresi  Daniele e Nicola Altini , rispettivamente padre e figlio, che cercheranno di prevalere sui maestri tarantini Luigi Delfino, campione regionale uscente, e Alessandro Granaldi , sui maestri leccesi Giorgio Sansonetti , Stefano De Giorgi, Alessandro Verardi e Andrea Fasiello, sul maestro foggiano  Luigi Ciavarra e sul brindisino Aldo Liuti,  e con i giovanissimi Ruggiero Altini (13 anni) di Bari, Paolo Minerba (13 anni) e Gabriele D’Urbano (9 anni) di Lecce a fare da monelli terribili. In campo femminile la lotta è una disfida tra le sorelle barlettane  Chiara ed Irene Palmitessa ed Alessia  e Cristina  Santeramo, con Rosamaria Casolino , campionessa uscente a fare da capofila, mentre le leccesi  Francesca De Giorgi, Francesca Fiorentino e Iolanda Murra cercheranno di rendere loro la vita difficile.