Galatina, città d’Arte, all’attenzione della stampa nazionale. L’incontro con giornalisti esperti del settore turistico, in rappresentanza di diverse testate nazionali,  organizzato dalla Provincia di Lecce in occasione della BIT di Milano del febbraio di quest’anno, è stato coordinato nell’appuntamento del 30 aprile u.s. dal Comune di Galatina.

Il progetto, avviato dal Dott. Augusto Calabrese è stato portato a termine dall’ Ing. Carrozzini, attuale Assessore con delega al Turismo.
Gli ospiti sono stati ricevuti a “Palazzo Orsini” dal Sindaco Giovanni Carlo Coluccia, che ha illustrato le peculiarità cittadine rispondendo ai quesiti posti dai giornalisti che, successivamente, hanno visitato i più importanti monumenti della città tra cui la Basilica di Santa Caterina e il Museo Civico “P. Cavoti” che ospita le opere di rilevanti artisti locali.
L’incontro, concepito come un micro evento per evidenziare sia il patrimonio storico-artistico della città che le tipicità di cui è ricca, ha coinvolto le attività economiche cittadine grazie anche al valido supporto del Dott. Nuzzaci, dirigente dell’Ufficio Commercio, e dell’Ing. Dante De Ronzi che, oltre a trattenere gli ospiti con una gioviale cena, ha messo a disposizione alcune sale di Palazzo Baldi, accuratamente arredate da espositori forniti dalla società “Kubico”,  per esporre i prodotti tipici della tradizione galatinese.
Non è stato tralasciato, inoltre, l’aspetto antropologico e tradizionale che lega Galatina al Tarantismo grazie alla società “Xent comunicazione e marketing” che ha ideato e coordinato l’intervento della scuola di danza Oistros che si è cimentata in una realistica interpretazione delle giovani donne affette dal “Rimorso”, accompagnate dal gruppo musicale “Scazzacatarante”.
La società “Xent” ha, inoltre, realizzato un DVD di presentazione sul patrimonio artistico e culturale della città di Galatina, donandolo in omaggio ai visitatori.
L’Amministrazione ringraziare tutti coloro (Editrice Salentina, Editore Congedo, Cantine Santi Dimitri, Ascalone, Dulcedo, Matteo Caffè, Caseificio di Galatina, Forni Notaro e Beccarisi, Masseria didattica Pirazzo, L’Artigiana) che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento che certamente darà lustro alla nostra città attraverso le principali riviste di turismo nazionale ed internazionale
Un prossimo incontro è previsto per il 21 maggio e per quell’occasione si spera di poter contare su numero maggiore di partecipanti attivi .

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

9 + nove =