Su invito di Don Antonio Morrone sabato 7 maggio 2011 a partire dalle 18,30 i Templari di Arcadia scorteranno la Madonnina nera per le vie di campagna limitrofe al comune di Surbo.

La parrocchia della Madonna della Fiducia di Giorgilorio, per l’occasione, si è spostata  nel cenobio di Santa Maria d’Aurio. La chiesa romanica si trova nelle campagne di Lecce, in zona limitrofa al comune di Surbo.
La sua storia è da farsi risalire al XII secolo e i primi segni della sua esistenza si hanno in documenti di epoca normanna. In un diploma del 1180, Tancredi d’Altavilla dona alla Chiesa dei Santi Niccolò e Cataldo in Lecce svariate terre, tra cui il territorio di Aurìo. La chiesa è la testimonianza architettonica più antica del casale medievale di Aurìo, scomparso tra il XV e il XVI secolo.
L’invito di Don Antonio Murrone rivolto ai cavalieri templari di Arcadia ha un valore non solo di vicinanza e comunione spirituale alla funzione religiosa, ma anche all’impegno che Arcadia Lecce rivolge,  sin dalla sua fondazione, alla tutela del patrimonio storico-architettonico del Salento.
La processione sarà accompagnata dal concerto della banda Città di Surbo.