BARI (4-4-2): Gillet 6, Masiello A. 5, Belmonte 5, Rossi 5.5, Parisi 6 (16′ st Rivas 5.5), Kopunek 5.5 (10′ st Grandolfo 6), Donati 6, Gazzi 6, Bentivoglio 5, Huseklepp 6, Romero 5 (32′ Alvarez 5). (25 Padelli, 6 Rinaldi, 84 Raggi, 4 Almiron).

All. Mutti 

LECCE (4-4-2): Rosati 6, Tomovic 6, Fabiano 6, Gustavo 6, Mesbah 6.5, Giacomazzi 6.5, Olivera 6 (40′ Brivio 6), Vives 6,5, Bertolacci 6 (32′ Munari 6), Jeda 7, Di Michele 6.5 (36′ st Coppola sv).
(81 Benussi, 3 Giuliatto, 19 Piatti, 23 Chevanton).
All. De Canio 
Arbitro: Morganti di Ascoli Piceno 6.5.

Reti: nell’st 7′ Jeda, 35′ autogol di Andrea Masiello.
Angoli: 9-7 per il Lecce.

Ammoniti: Tomovic per gioco non regolamentare, Parisi per gioco falloso.

Spettatori: 17mila circa.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.