Senza sosta la lotta all’abusivismo. Le ultime verifiche delle fiamme gialle della Tenenza di Casarano hanno permesso di scoprire in Ruffano,  un capannone industriale con annessa palazzina adibita ad uffici, ancora in fase di costruzione, realizzati in forma totalmente abusiva.

I successivi  approfondimenti eseguiti dai finanzieri presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Ruffano, hanno permesso di stabilire che per gli stessi fabbricati non era mai stata richiesta e quindi rilasciata, alcuna autorizzazione e/o permesso di costruire.

Le costruzioni abusive, di complessivi 300 mq circa, all’atto dell’intervento dei Militari si presentavano in fase di realizzazione, ancora prive di intonaci interni ed esterni, impianti tecnologici e pavimentazione.

Gli interi corpi di fabbricato, realizzati in forma totalmente abusiva, sono stati sottoposti a sequestro dai Finanzieri attraverso l’apposizione dei relativi sigilli ed il proprietario, un cinquantenne del posto, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Lecce per viola-zione delle norme in materia edilizia.