Foto Andrea StellaCi sono anche 40 bambini e molte donne tra i profughi sbarcati oggi dalla ‘Moby Prince’ nella base navale di mar Grande della marina militare italiana, a Taranto. In 750, provenienti da varie aree del nord Africa, sono destinati alla tendopoli di Manduria.

 

Per la maggior parte si tratta di libici fuggiti dalla città di Misurata, ma ci sono anche somali, eritrei e nigeriani.

I profughi, una volta arrivati al campo di accoglienza e identificazione, saranno sottoposti a esami sanitari, cosi’ come disposto dalla Protezione civile.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.