Prima è stata trovata in possesso di  6 grammi di cocaina, divisa in 11 dosi nella borsetta, e poi a casa della donna i carabinieri hanno rinvenuto altri 250 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e € 2185.

 

Per questo motivo sono scattate le manette per una insospettabile, Leone Tiziana, 40enne di Salice Salentino. L’episodio è avvenuto questa mattina, quando la donna è stata fermata dai carabinieri, in una zona del centro, già segnalata da alcuni cittadini come luogo di possibile spaccio di droga. I 250 grammi di cocaina sono stati rinvenuti dai militari in un armadio dell’abitazione.

La donna ora si trova agli arresti domiciliari.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × cinque =