“Sono passati cinque mesi dalla presentazione in pompa magna del Piano per il Lavoro e Vendola ha il coraggio di fare addirittura una conferenza stampa per presentare solo due bandi? Siamo al paradosso. Questo Piano è un bluff che servirà solo a riempire le Fabbriche (quelle di Nichi)

o ad aprirne qualche altra”. E’ il commento del capogruppo del Pdl alla Regione, Rocco Palese, alla conferenza stampa tenuta questa mattina dal Presidente Vendola.
“Vendola e mezza Giunta scomodano i giornalisti per autoammettere che dopo 5 mesi partono solo due bandi del Piano del Lavoro, nonostante si tratti di Misure previste e finanziate dal PO 2007 – 2013 avviate con 4 anni di ritardo. Non c’è nulla di nuovo in questo Piano che con il lavoro non ha nulla a che vedere, essendo praticamente un parcheggio di lunga sosta, un Piano di formazione perpetua staccato dal mondo del lavoro e delle imprese. E mentre Vendola e la sinistra continuano con gli annunci, in Puglia aumentano disoccupazione giovanile e ricorso a cassa integrazione e diminuisce il Pil che in Puglia cresce meno che nel resto del Mezzogiorno e d’Italia. Dinanzi ad una situazione così grave – conclude Palese – due bandi dovevano essere fatti in 5 giorni non in 5 mesi e, visto che ci sono voluti 5 mesi per farli, potevano essere finanziati con ben più di 20 milioni di euro. Invece la Giunta Vendola è incapace di rispondere alla crisi e continua ad investire più sugli sprechi che sulle misure necessarie a rispondere alla domanda di lavoro e di sviluppo che arriva dai giovani, dalle famiglie e dalle imprese pugliesi”.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici + 16 =