Poste Italiane presenta “Lineagialla”, la collana di racconti brevi firmati da scrittori emergenti. La serie di quattro volumetti sarà distribuita gratuitamente solo negli uffici postali Lecce Centro in Piazza Libertini, e, in provincia, Galatina Centro in P.zza Cesari, a partire da oggi, lunedì 16 maggio.

L’iniziativa culturale di Poste Italiane punta a suscitare e tener viva la passione per la lettura attraverso la diffusione di piccole opere letterarie inedite rivolte ad un pubblico molto ampio, assicurando così ai giovani narratori un’importante vetrina nazionale. “Lineagialla” è, in più, un’operazione di mecenatismo perché offre agli appassionati di scrittura l’occasione di partecipare alla selezione delle opere che verranno pubblicate nei successivi numeri della collana, inviando i loro racconti agli editor che ne valuteranno il pregio letterario.  “Con “Lineagialla” – spiega l’Ad di Poste Italiane, Massimo Sarmi – abbiamo realizzato un’operazione di promozione della lettura e della scrittura con un’idea semplice e popolare, in linea con la nostra storica missione di azienda di comunicazione. I volumetti sono tascabili e comodi da leggere ovunque”. Nel libretto di lancio sono state incluse cinque storie inedite: “L’odore della Sila”, di Simone Arminio, “Pasta al forno”, di Ferdinando Esposito, “Il programma perfetto”, di Luisa Sacripanti e “Giovedì o al massimo venerdì mattina”, di Mario Pistacchio. Chiude la prima raccolta il racconto “Pranzo sul mare”, di Nadia Terranova. Il secondo volumetto sarà disponibile entro il mese di settembre. Per ulteriori informazioni e per conoscere le modalità di invio dei racconti è possibile consultare il sito www.80144edizioni.com.