I protagonisti internazionali della nuova edizione di Radici del Sud, realizzata anche quest’anno con il sostegno degli Assessorati Regionali al Mediterraneo, Cultura e Turismo e all’Agricoltura, con la collaborazione delle Donne del Vino Puglia e con il supporto logistico di AIS Puglia, sono sulla riga di partenza, destinazione: Borgo Egnazia.

Il gruppo dei degustatori stranieri  anche quest’anno è molto assortito e numeroso: sarà Jancis Robinson autorevole wine writer inglese, a presiedere le sessioni di degustazione degli oltre 230 vini pervenuti da Puglia, Campania, Baslicata, Calabria e Sicilia. Un panorama di vitigni autoctoni strabiliante, il segno della biodiversità crescente della viticoltura da vitigno autoctono del sud. Con la Robinson anche Jane Hunt, Master of Wine nel Regno Unito. Tanti statunitensi, sia residenti in USA che in Italia: Joe Cooke, selezionatore e importatore di vini italiani in America; Jeremy Parzen, giornalista e wine blogger; Kyle Phillips, wine writer molto affezionato all’Italia; Ryan Opaz fondatore dell’European Wine Blogger Conference; il francese Pierre Casamayor, saggista e docente di Enologia; dal Belgio, Hervè Lalau, apprezzato giornalista di origine francese, membro di molte associazioni di settore; Marek Bienczyk, saggista ed autore di guide, polacco; Piotr Kamecki, il maggior importatore di vini in Polonia, è a capo dell’Associazione sommelier Polacca; David Berry Green esperto wine merchant inglese. Il prestigioso gruppo, unitamente all’altrettanto autorevole panel di esperti di settore italiani, inizierà le degustazioni la mattina di lunedì 6 giugno e andrà avanti sino a tutta la mattinata dell’ 8, giorno clou dell’evento, che  vedrà nel Congresso delle 18,30 il momento pregnante della manifestazione, ripreso in diretta da DECANTER RADIO DUE con il frizzante wine showman Fede. Il tema prescelto del convegno, “Obiettivi e strategie per la valorizzazione del patrimonio ampelografico del Sud”, sarà oggetto di costruttivo confronto tra istituzioni, produttori, addetti ai lavori e giornalisti italiani e stranieri. Al banco dei Relatori, i Presidenti dei due gruppi di degustazione, insieme a Nicola Campanile, Luciano Pignataro e Franco Ziliani.  L’obiettivo, con riferimento alle degustazioni effettuate, sarà quello di fare il punto sullo stato dell’arte della viticoltura del sud e di innescare tra tutti i produttori un circolo virtuoso che conduca a lavorare con impegno e passione alla riconoscibilità ed identità dei vitigni delle singole regioni. In un momento di crisi e di tendenza all’omologazione del gusto, la via da seguire è quella di definire un codice comune di coerenza stilistica e riconoscibilità del ricco patrimonio ampelografico del sud, vitigno per vitigno. Solo così, si potrà offrire agli interlocutori stranieri e non, una motivazione in più verso l’apprezzamento e l’acquisto dei nostri vini da vitigno autoctono. Bisogna perseguire l’identificazione di un “BRAND SUD” che faccia della riconoscibilità e della qualità, i primi strumenti di crescita e  successo  commerciale delle nostre cantine. Al termine dell’incontro, intorno alle 20, 30 i partecipanti al Congresso ed il grande pubblico potranno accedere ai banchi di degustazione, dove assaggiare circa 240 vini e chiacchierare con i degustatori per scoprire quelli  che più hanno attratto la loro attenzione. A seguire, la cena con la cucina delle Masserie di Puglia interpretata da Masseria Petrino e Masseria Barbera che realizzeranno alcuni piatti tipicamente locali,  realizzati con le eccellenze gastronomiche del territorio pugliese. Il nuovo format  di Radici del Sud lancia dunque un chiaro segnale innovativo, un punto di partenza comune, una rassegna di confronto, di ben 140 produttori, intenzionati a lavorare profondamente sulla riconoscibilità varietale dei singoli vitigni.

 

CANTINE ISCRITTE A RADICI DEL SUD 2011

PUGLIA

1.    A. A. Angelini
2.    A. A. Biancardi
3.    A. A. Cannito
4.    A. A. Cefalicchio
5.    A. A. Conte Spagnoletti Zeuli
6.    A. A. Duca Carlo Guarini
7.    A. A. Giuliani Raffaele
8.    A. A. Macchiarola
9.    A. A. Masseria l’Astore
10.    A. A. Mazzone
11.    A. A. Morella
12.    A. A. Nicola Chiaromonte
13.    A. A. Petrera
14.    A. A. Primis
15.    A. A. Santa Lucia
16.    A. A. Sergio Grasso
17.    A. A. Tarantini
18.    A. A. Taurino
19.    A. A. Valle dell’ Asso
20.     A. A. Vetrere
21.    Agribon srl
22.    Agricola del Sole
23.    Agricole Pietraventosa
24.    Agricole Spinelli
25.    Agricole Vallone
26.    Antica Enotria
27.    Apollonio
28.    Azienda Monaci
29.    Azienda Vinicola Calò
30.    Azienda Vinicola Mocavero
31.    Azienda Vinicola Rivera
32.    Azienda Vitivinicola F. Candido
33.    Azienda Vitivinicola Guttarolo
34.    Botromagno Vigneti e Cantine
35.    Calatrasi
36.    Cantina Diomede
37.    Cantina Sociale di Barletta
38.    Cantina Sociale di Copertino
39.    Cantina Vignuolo
40.    Cantine Carpentiere
41.    Cantine Ferri
42.    Cantine Menhir
43.    Cantine Paolo leo
44.    Cantine Soloperto
45.    Casaltrinità
46.    Castel di Salve
47.    Castello Monaci
48.    Centovignali
49.    Colle Petrito
50.    Colli della Murgia
51.    Conti Zecca
52.    Cristiano Guttarolo
53.    Feudi di San Marzano
54.    Feudi di Terra d’Otranto
55.    Libera Terra Puglia
56.    Masseria Duca D’Ascoli
57.    Masseria Li Veli
58.    Mille Una srl
59.    Mottura srl
60.    Pirro Varone
61.    Podere 29
62.    Podere Belmantello
63.    Produttori Vini Manduria
64.    Santi Dimitri
65.    Schola Sarmenti
66.    Sergio Botrugno
67.    Società Agricola Polvanera
68.    Società Agricola Salento
69.    Teanum
70.    Tenuta Fujanera
71.    Tenuta Giustini
72.    Tenuta Viglione
73.    Tenute Emera
74.    Tenute Mater Domini
75.    Tormaresca
76.    Torrevento
77.    Valentina Passalacqua
78.    Valle dell’ Elce
79.    Vigne di Rasciatano
80.    Vigne e Vini
81.    Villa Schinosa
82.    Vinicola Palamà
83.    Vinicola Savese
84.    Vitivinicola Carrozzo

CAMPANIA

1.    A. A. Agnanum
2.    A. A. Cautiero
3.    A. A. Contrade di Taurasi
4.    A. A. Mustilli
5.    A. A. Salvatore Magnoni
6.    Antica Masseria Venditti
7.    Azienda Vitivinicola Corte Corbo
8.    Cantine Astroni
9.    Cantine Famiglietti
10.    Cantine Guastaferro
11.    Colle San Domenico
12.    Contrada Salandra
13.    Galardi srl
14.    Le Vigne di Raito
15.    Masseria Felicia
16.    Sanpaolo
17.    Selvanova
18.    Società Agricola Donna Chiara
19.    Tenuta Cavalier Pepe
20.    Terra del Vento
21.    Terre Colte
22.    Terre dei Vuttari
23.    Torre a Oriente
24.     Vesevo

BASILICATA
1.    A. A. Basilisco
2.    A. A. Camerlengo
3.    A. A. Macarico
4.    A. A. Ofanto
5.    A. A. Radino
6.    Cantina di Venosa
7.    Cantine del Notaio
8.    Cantine Diomede
9.    Carbone vini
10.    Lucania sas
11.    Masseria Cardillo
12.    Musto Carmelitano
13.    Terre degli Svevi
14.    Vigna Mastrodomenico
CALABRIA
1.    A. A. Cerando Roberto
2.    Azienda Vitivinicola Du Croipo
3.    Cantine Vincenzo Ippolito
4.    Caparra & Siciliani
5.    Librandi Antonio e Nicodemo
6.    Senatore Vini
7.    Statti
8.    Tenute del Conte
9.    Vigna De Franco
SICILIA
1.    Baglio del Cristo
2.    Casa Vinicola Calatrasi
3.    Centopassi
4.    Planeta
5.    Società agricola Marabino
6.    Tasca d’Almerita
7.    Vero Vini

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 − 10 =