Momenti di paura si sono materializzati nella tarda mattinata di oggi, in Lecce, in via Diaz, al civico 30, nella rivendita tabacchi, quando un bandito a volto coperto da cappellinoe armato di taglierino, si è presentato all’interno e si è fatto consegnare, dal titolare della tabaccheria, il contante, in corso di quantificazione, ma che dovrebbe oscillare sui 100 euro.

Arraffato il magro malloppo, il malvivente si è dileguato a piedi, facendo perdere le proprie tracce.
La tabaccheria era stata già rapinata il 4 maggio scorso, anche in quel caso ad agire è stato un uomo da solo, che si dileguò con un malloppo di appena 60euro
Le indagini sono state avviate dagli agenti della Questura di Lecce allo scopo di risalire all’identità del malvivente.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.