“Con l’approvazione unanime da parte del Consiglio Regionale dell’indizione del referendum consultivo per la Marina di Casalabate che si terrà il 12 e 13 giugno prossimi, abbiamo finalmente riconosciuto il diritto legittimo dei cittadini ad esprimere la loro volontà sulla unificazione dei territori della Marina per una maggiore valorizzazione”.

Lo dichiarano in una nota congiunta i Consiglieri regionali salentini del centrodestra Rocco Palese, Antonio Barba, Andrea Caroppo, Erio Congedo, Roberto Marti, Mario Vadrucci, che aggiungono: “Il referendum passaggio del territorio di Casalabate ai Comuni di Trepuzzi e Squinzano, così come richiesto dalle popolazioni interessate al fine di una migliore valorizzazione di una marina di grandi potenzialità, è un ulteriore decisivo passaggio di un iter sofferto quanto unanimemente condiviso. Ora finalmente la parola passa ai cittadini”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciannove + quattordici =