E’ stata presentata  questa mattina a Palazzo Carafa, una manifestazione dedicata alle fonti di energia rinnovabile, che si terrà sabato 7 maggio in piazza S. Oronzo a Lecce. Il Kaleosolar festival, così chiamato perché promosso dalla società Kaleos Energie Rinnovabili che opera in Italia e che produce strutture come pannelli fotovoltaici, comprenderà tutto l’arco della giornata e consterà in una serie di laboratori e di giochi dedicati ai più piccini ma anche di alcuni spettacoli per i più grandi.

“C’è sempre bisogno di nuovi interventi soprattutto di quelli ambientali, nella quotidiana battaglia per preservare il decoro della città.” Ha affermato l’assessore alle politiche ambientali, Gianni Garrisi, che ha presieduto alla conferenza, assieme al presidente di Kaleos Energie Rinnovabili, alla commissaria dell’APT di Lecce, Stefania Mandurino e alla cantautrice salentina Evy Arnesano, che per l’occasione terrà un concerto per concludere la giornata.

 

Il Kaleosolar festival avrà inizio intorno alle 09.15 con un saluto delle autorità e l’apertura con uno spettacolo dal titolo “Gioco dell’Oca verde”. Si tratta in realtà di una vera e propria attività ludica che coinvolgerà gli 800 bambini tra i 6 e i 13 anni, provenienti dalle scuole di tutta la Provincia di Lecce, e che consterà nell’intramontabile gioco dell’oca, con tema ambientale e che trasformerà l’intera piazza in un tavolo da gioco, con pedine umane e persino un dado gigante.

Alle ore 11.00 si apriranno i laboratori sui giochi solari; i bambini potranno così capire come si costruisce, ad esempio una casa eco-sostenibile, assieme ad altre attività per imparare e fare esperimenti, giocando e quindi mantenendo il tono ludico tanto caro ai piccini.

A chiusura dei laboratori, alle ore 12.30 si terranno le premiazioni di un concorso di disegno dal titolo “La mia casa, la mia scuola e la mia città: com’è adesso, come vorrei che fosse domani”. La competizione è stata indetta alcuni mesi fa nelle scuole che parteciperanno sabato al festival ed è stata accolta con molto entusiasmo, tanto che i disegni da scegliere per la premiazione sono stati numerosi.

Il Gioco dell’Oca Verde verrà ripetuto anche alle 18.30 e alle 22.30 per poter coinvolgere anche i più grandi, in un’attività che certamente non passerà inosservata. Spazio ai giovani anche alle 20.30 e alle 24.00, quando la cantante Evy Arnesano si esibirà in concerto per chiudere la giornata.

“E’ comprensibile l’entusiasmo con cui accogliamo questa iniziativa”, ha continuato Garrisi. “I bambini sono la speranza ma anche il presente, perché i comportamenti migliori sono tenuti proprio dai giovani tra i 5 e i 15 anni e da loro ci viene un ottimo esempio. Bisogna coinvolgere quindi, anche gli adulti che ci aspettiamo siano di più.”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 − 4 =