“Una salvezza meritata costruita con il cuore e, soprattutto, con il carattere e la forza d’animo del gruppo.” Lo dichiara l’on. Ugo Lisi.
“I giallorossi raggiungono la permanenza con una giornata d’anticipo nel massimo torneo e, anche l’anno prossimo, la Puglia si potrà fregiare di avere una sua rappresentante in Serie A.

Mi preme sottolineare, però, come quella di oggi non sia solo la vittoria di una squadra di calcio, ma anche quella di un’intera città e dei suoi abitanti con tutti i benefici che ciò comporta, soprattutto dal punto di vista turistico.
Alla famiglia Semeraro, mister De Canio, i giocatori e tutto lo staff giungano i miei più sinceri auguri, nella certezza che saranno tanti i giorni come questi che ci faranno rivivere.”

 

Il sindaco Paolo Perrone a Bari assieme ai tifosi racconta una giornata speciale culminata con la vittoria nel derby e la permanenza in serie A del Lecce: “Un giorno diverso dagli altri. Raduno al solito posto con i soliti amici. Facce tirate, sciarpe al collo, si parte. Tensione, paura di non farcela. Entriamo in curva mentre partono i primi cori. Tutti vicini, ancora una volta tutti insieme. Gol! Un urlo liberatorio! La gola che si secca, braccia che si cercano…Ancora gol! Sotto la nostra curva! Emozioni che si susseguono e si accavallano mentre ormai il sogno si materializza. Abbracci, visi distesi, persino qualche lacrima mentre il boato dei nostri scuote il San Nicola. Ancora una volta vincitori.  Ancora una volta un insieme di emozioni e gioie  indescrivibili viste in mezzo alla mia gente!”

“Una gioia incredibile, immensa, grandissima. Lo afferma il Presidente della provincia, Gabellone. Il Lecce e’ dove merita, in Serie A! Grazie ai ragazzi giallorossi, al tecnico e soprattutto a una societa’-esempio per tutti di managerialita’ e competenza, che dal meridione ha scalato con caparbieta’
tipicamente salentina il campionato delle stelle, conservando il diritto a calcare campi importanti portando ovunque la bandiera di Lecce e della sua provincia. Un grande derby, uno spot per il calcio e per il nostro territorio. Una vittoria che ricorderemo a lungo”.

“Un grazie sincero alla squadra del Lecce, al tecnico De Canio e alla famiglia Semeraro per la riconferma di una realtà bella ed entusiasmante: la serie A”.
È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero.
“La città di Lecce e la sua provincia – prosegue Buccoliero – meritano la massima promozione, perché sanno bene quanto, ogni traguardo, sia frutto di passione autentica, impegno concreto e sacrifici costanti. La squadra del Lecce è l’esempio evidente di un territorio a cui non viene mai regalato nulla, ma che non per questo rinuncia al proprio impegno quotidiano o si arrende di fronte alle difficoltà.
Questo campionato di calcio non è stato facile, ci sono stati momenti critici in cui la serie A sembrava allontanarsi, ma il desiderio di una squadra di non deludere le aspettative di tanti tifosi ha prevalso su tutto, facendo la differenza.
La riconferma in serie A, che giunge con una giornata di anticipo, è la giusta ricompensa per una squadra e per una società che hanno saputo impegnarsi fino in fondo, ma anche per un territorio, che non ha mai smesso di sostenere i colori giallorossi.
Una ragione in più perché, in queste ore di comprensibile gioia ed esultanza, sia rivolto un sentito ringraziamento alla squadra, a mister De Canio e alla famiglia Semeraro per aver regalato, ancora una volta, al Salento la riconferma di un sogno realizzato, che si chiama serie A”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici − due =