“UN DONO SPECIALE” –  questo il titolo del progetto che i bambini della sezione A della scuola dell’infanzia “M. Montessori” dell’ Istituto Comprensivo Statale “Don Luigi Sturzo” di Specchia, hanno realizzato grazie  allo spunto ed al sostegno della sezione FIDAS di Specchia.

I cosiddetti “fiocchetti blu”, 24 bambini dai 3 ai 5 anni,  sono stati coinvolti nella realizzazione della campagna di sensibilizzazione che ogni anno la Fidas locale assegna con la finalità di incrementare il numero di donatori di sangue.
“L’importanza della donazione e della solidarietà – afferma Daniela Rizzo, componente provinciale Fidas nonché vicepresidente della sezione di Specchia –  deve essere un concetto chiaro già dalla tenera età – le Insegnanti e l’Associazione Fidas, collaborando a questo Progetto, sono lo strumento per iniziare questo percorso di crescita della cultura del dono”.
“L’iniziativa – sostengono inoltre le maestre Annarita Cosi e Claudia Pompea Ferrari –  è un’importante azione di educazione civica e di solidarietà che mira anche al coinvolgimento della famiglie indirizzando i cittadini ed i potenziali donatori di domani all’osservanza di sani stili di vita”.
Grazie al lavoro delle maestre, infatti, i bambini hanno potuto avvicinarsi per la prima volta al tema della donazione attraverso le testimonianze  di veri donatori ed utilizzando  linguaggi e strumenti a loro familiari: il gioco e le favole.

Il progetto prevede la realizzazione di una serie di fasi che accompagneranno i bambini  a comprendere che donare il sangue può far diventare davvero “speciali”.
Dopo una prima fase dedicata alla spiegazione, attraverso cartoni animati, di cosa sia il sangue e da cosa sia formato, si è passati ad una seconda, nella quale i bambini, ormai conosciuti plasma, piastrine e globuli, si sono cimentati nella creazione di una storia, intitolata “Goccioline d’Amore”, che ha come protagonista “Amorina”, una simpatica gocciolina di sangue.
Amorina, il 31 maggio alle ore 18,30 presso l’Auditorium della Scuola Media di Specchia,  sarà il personaggio principale della rappresentazione teatrale di questa storia dove ovviamente i bambini della sezione A, insieme alle maestre ed alla fattiva collaborazione dei loro genitori, saranno gli attori principali.

Il primo appuntamento con i “fiocchetti blu” ed il progetto Fidas “UN DONO SPECIALE”, sarà domenica 15 maggio 2011 in occasione della VIII edizione della “Biciclettata specchiese”  alla quale i bambini parteciperanno percorrendo l’itinerario della manifestazione a bordo di un singolare trenino, promuovendo il messaggio che “donare ti rende speciale!”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × 2 =