Non è andata per il meglio la prova dei cinque pugili leccesi, schierati al prossimo Torneo Interregionale riservato alle categorie “Schoolboys”, “Junior” e “Youth”, in programma (per il raggruppamento del Centro/Sud Italia) a Roseto degli Abruzzi, dal 6 all’8 maggio scorsi.

La manifestazione – indetta dalla Federazione Pugilistica Italiana (Fpi) ed organizzata in collaborazione con l’Asd Pugilistica Rosetana – ha avuto luogo all’interno del “PalaMaggetti”.
Per quanto concerne agli atleti leccesi, sono regolarmente saliti sul ring quattro boxeur della Beboxe di Copertino e un rappresentante della Helios Boxe di Lecce.
Nella categoria Schoolboys (kg38,5) l’esordiente di Collemeto (frazione di Galatina) Federico Quarta (‘97), nonostante la sconfitta ai punti ha dimostrato di essere un’atleta estremamente interessante considerato anche il fatto che l’atleta ha cominciato ad allenarsi da pochi mesi. Peraltro, Quarta, ha dovuto affrontare anche il pupillo locale, l’abruzzese Nicolas Di Colli (Pug. Rosetana). Nella categoria 65 kg, Francesco Caricato (’97) della Helios Boxe, nonostante l’ottimo inizio, ha accusato l’emozione del debuttante, concedendo all’avversario di riprendere le redini del match. A Caricato però sono stati decisivi i due conteggi dell’arbitro che di fatto hanno decretato la squalifica del boxeur leccese.
Sfortunata l’avventura anche nella categoria Junior (kg 46). Gilberto Perrone (’96) della Beboxe, non è riuscito ad archiviare positivamente in match. Oltre all’atleta di Taviano, il tecnico Francesco Stifani, non è riuscito ad avere risposte confortanti anche dal copertinese beboxiano Andrea Calcagnile (’95), protagonista in negativo, nella categoria kg 63.
Infine, nella categoria Youth (kg 52), il tavianese Angelo Perrone (fratello maggiore di Gilberto), ha dovuto fare nuovamente i conti con un problema al naso; Perrone – classe ’94 – difatti ha interrotto prematuramente il match per la copiosa fuoriuscita di sangue dal naso. Un piccolo problema, certamente risolvibile, che continua però a condizionare la carriera di questo interessante pugile.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque − 2 =