N°16 LAGANÀ F. – CAMBRIA M.: Fedele al marchio Mitsubishi fin dal 1999, Francesco Laganà 56 anni è pronto a lanciare l’ennesima sfida ai protagonisti di vertice del gruppo N. Inedita presenza al suo fianco quella del messinese Massimo Cambria. La vettura è la Lancer Evo X con la quale l’architetto barese sta affrontando le fatiche del TRA.  I colori sono quelli della Vomero Racing.

N°18 RIZZELLO F. – SORANO F.: Dopo la positiva prima esperienza dello scorso anno al Salento, il  trentenne pilota di Ruffano (Le) Francesco Rizzello ci riprova stavolta con una vettura da assoluto, la stessa Peugeot 207 S2000 che lo ha visto vincitore quest’anno, sempre in coppia con il trentaseienne casaranese Fernando Sorano,  al Rally Città di Casarano. La loro scuderia è la Piloti Salentini.

N°19 ALBANO G. – PALMISANO S.: Giuseppe Albano 40 anni casaranese affronta il Rally del Salento a bordo di una Renault Clio S1600 con la quale ha saputo mettersi spesso in evidenza. Lettura e quaderni note affidati alla siciliana di Cefalù Simona Palmisano, la Scuderia è la Casarano Rally Team.

N°20 DE MARCO M. – QUARTA C.: C’è un nuovo navigatore  al fianco del cinquantaduenne leccese Marco De Marco alla sua trentesima partecipazione al Rally del Salento, si tratta del giovane copilota di Monteroni (Le) Cristian Quarta. Saranno al via su una Renault Clio S1600 in livrea Casarano Rally Team.

N°22 D’AMICO C. – D’AMICO F.: Vettura di Classe S1600 anche per l’accoppiata casaranese composta dai fratelli Claudio e Fabrizio D’Amico in gara con l’intento di lottare per la vittoria di categoria su una Fiat Punto Abarth targata Rubicone Corse.

N°23 ZOMPÌ P. P. – POTERA P.: L’ottimo risultato colto al Rally Città di Casarano ha spinto il trentaduenne casaranese  Pier Paolo Zompì, vice presidente della Casarano Rally Team, ha presentarsi al via del Rally del Salento con la stessa Renault Clio S1600. Ad affiancarlo l’esperto navigatore leccese Paolo Potera alla sua 22^ stagione agonistica.

N°24 TOTISCO G. – DE ROSA M.: Nuova vettura per Graziano Totisco 43 anni di Casarano (Le) che si schiera al via a bordo di una Citroen C2 S1600 colorata Casarano Rally Team. Nell’insolita veste di navigatore ci sarà il trentaseienne suo concittadino Massimo De Rosa.

N°35 PISACANE L. – INVIDIA S.: Ivan Luigi Pisacane, leccese 45 anni vincitore del Challenge Rallies Nazionali di Settima Zona nel 2009 affronta nuovamente la gara di casa su una Renault New Clio Sport R3C. Il ruolo di seconda guida  è affidato al trentatreenne leccese Salvatore Invidia. Corrono per i colori della Scuderia Casarano Rally Team.

N°36 DE SANTIS A. – CASCIARO B.: Appuntamento irrinunciabile col Rally del Salento anche per  Alessio De Santis 32 enne di Cavallino (Le) che dopo un esaltante avvio di stagione su una Twingo R2B esordirà a bordo della potente Renault New Clio Sport R3C. Taccuino e cronometro nella mani della sua compagna Barbara Casciaro. Difendono i colori della Scuderia Casarano Rally Team.

N°37 ADAMUCCIO M. – TRIDICI S.: Sempre più a proprio agio sulla Renault New Clio Sport R3C il 37 enne pilota di Ruffano (Le) Mauro Adamuccio alla sua seconda esperienza al Salento, punta a far bene in una classe numerosa e agguerrita. A navigarlo il 35 enne bolognese ma di origini salentine Salvatore Tridici. La loro Scuderia è la Salento Motor Sport.

N°39 TABACCHINO S. – FERILLI G.:  Assente nelle ultime due edizioni il trentasettenne Presidente della Casarano Racing torna  al Rally del Salento nelle vesti di pilota e lo fa a calandosi nell’abitacolo della Renault New Clio Sport R3C. A condividere  con lui questa esperienza il trentatreenne casaranese Giordano Ferilli.

N°40 GRECO G. – MICALETTO D. : Nuova vettura  anche per il 42 enne leccese Gabriele Greco che per festeggiare al meglio la sua 20^ partecipazione al Rally del Salento sceglie una vettura di nuova omologazione la Citroen DS3 R3T in livrea Happy Racer. Ad affiancarlo il 25 enne navigatore casaranese Davide Micaletto.

N°41 MASCIA F. – CAROLI G.: Sesta partecipazione al Rally del Salento per Fabrizio Mascia, uno dei candidati alla vittoria di gruppo A. In gara sulla Renault Clio Rs A7 il 31 enne leccese che corre in rappresentanza della Scuderia Salento Motor Sport, dividerà l’abitacolo con il trentatreenne, anche lui leccese, Giorgio Caroli.

N°42 SERAFINI M. – CALANDRETTI D.: Dopo l’esperienza nel ruolo di navigatore del 2006 il ventisettenne casaranese Michele Serafini affronta per la prima volta le fatiche della competizione leccese dal sedile di sinistra. La vettura è la  Renault Clio Rs A7 iscritta per i colori della Casarano Racing. Note affidate al trentaduenne di Poggiardo (Le), esordiente al Salento Davide Calandretti.

N°43 LUCREZIO R. – PLANTERA M.: Rodolfo Lucrezio 40 anni di Casarano (Le), detentore del titolo nel Campionato Interregionale si presenta al via del Rally del Salento a bordo della sua Renault Clio Rs di classe A7. Navigatore il suo compaesano quarantaseienne Mauro Plantera. Scuderia Casarano Rally Team.

N°44 CARRA P. – ROSATO M.: È un gradito ritorno al Rally del Salento nelle vesti di pilota (mancava dal 2008) quello di Pierpaolo Carra, Presidente della Scuderia Casarano Rally Team che abbandonati per una volta gli impegni di massimo dirigente della squadra decide di rimettersi in gioco impugnando il volante di una Renault Clio Rs di classe A7. Sul sediolo di destra il 32 enne di Martina Franca (Ta) Martino Rosato.

N°45 MONTAGNA F. – SANSONE M.: Affezionati frequentatori  di gare di livello internazionale, ultima loro uscita all’estero a gennaio scorso  in  occasione del 79°Rally di Montecarlo dove hanno colto un brillante terzo posto di classe, i fratelli di Cisternino (Br) Francesco ed Alberto Montagna sono alla loro decima partecipazione al Rally del Salento. Correranno su una Citroen C2 Max R2B in difesa  dei colori della Scuderia Valle D’Itria.

N°47 PEPE A. – PANICO P.: Nuova vettura per il trentatreenne pilota di Salve (Le) Albino Pepe che sarà in gara su una Ford Puma di classe A6 in configurazione kit targata Scuderia Piloti Salentini. Nel ruolo di “naviga”  il trentenne ruffanese Pierpaolo Panico.

N°48 FIORITO P. – PARROTTO D.: Pasquale Fiorito 35 anni di Ruffano (Le), portacolori della Scuderia Salento Motor Sport, è alla sua prima esperienza da pilota al Rally del Salento. Utilizzerà la sua Citroen C2 Vts di classe A6. Le vesti di navigatore affidate al quarantaquattrenne ferrarese ma salentino d’origine Donato Parrotto.

N°49 LEONE R. – GARZIA P.:  Nuovamente al via sulla sua Opel Corsa Gsi 16v di classe N2 iscritta con l’effige della Rubicone Corse, Rocco Armando Leone trentuno anni di Sanarica (Le) è all’esordio stagionale. Al suo fianco un nuovo navigatore, Paolo Garzia 23 anni di Parabita (Le) chiamato a sostituire Giovanni De Giuseppe impossibilitato a prendere il via per un problema fisico.

N°50 SICILIANO S. – FORTE V.: Altro equipaggio portacolori della Scuderia romagnola Rubicone Corse è quello composto da Santo Siciliano 42 anni di Scorrano (Le) e dal suo coetaneo di Maglie (Le) Vincenzo Forte. La vettura è la Opel Astra Gsi 16v FA7. Obiettivo la vittoria tra le fuori omologazione.

N°51 CAVALLO R. – ZEZZA S.: Dopo la vittoria di classe ottenuta lo scorso anno alla sua prima partecipazione al Rally del Salento, Rocco Cavallo 43 anni casaranese e quanto mai deciso a togliersi un’altra bella soddisfazione. Renault Clio Williams di classe FN3 la vettura; il ruolo di seconda guida è affidato al venticinquenne anche lui di Casarano (Le) Samuele Zezza. La loro Scuderia è la Casarano Racing.

N°52 MARTINA G. – LONGO C.: Gianluca Martina 41 anni di Cavallino (Le) portabandiera della Scuderia Casarano Rally Team torna a disputare il Rally del Salento dopo un assenza durata 12 anni. Correrà insieme con il ventisettenne di Corsano (Le) ma residente a Villanova D’Asti (At) Cosimo Longo sulla sua Peugeot 106 Rallye di classe FN2.

N°53 PEPE S. – CAPUTO M.: Altro protagonista della classe FN2 è il trentunenne pilota di Surano (Le) Sergio Albino Pepe che conta di ripetere il positivo risultato dello scorso anno. A navigarlo sulla sua Peugeot 106 Rallye iscritta con i colori della Scuderia Salento Motor Sport, il ventiseienne di Santa Cesarea Terme (Le) Michele Caputo.

N°54 FILONI  L. – LEONE L.: Seconda esperienza al Rally del Salento per Lorenzo Filoni 25 anni di Sanarica (Le) che dividerà l’abitacolo della sua Peugeot 106 Rallye di classe FN1 con Luca Leone 26 anni di Spongano (Le). Corrono per la Scuderia Salento Mortor Sport.

CONDIVIDI