Anche la terza edizione del “Derby del Pugilato”, si è archiviata con grande soddisfazione da parte dell’Accademia Pugilistica Dilettanti – Boxe Lecce – società organizzatrice diretta dal maestro Angelo Lezzi.

La manifestazione sportiva – indetta dalla Federazione Pugilistica Italiana (Fpi) – si è svolta lo scorso 4 giugno nell’area mercatale adiacente al campo sportivo di Surbo (Le) ed è stata inserita nell’ottava Settimana dello Sport, fortemente voluta dalla locale amministrazione comunale.
Il Derby del Pugilato, ha messo al confronto, boxeur della Provincia di Bari, Bat, Brindisi e Lecce in un clima di grande fair play e amicizia.
Prima degli incontri ufficiali, si è materializzata sul ring l’esibizione di due bambini di soli undici anni (Canguri) diretti dal maestro Lezzi, il quale ha illustrato al pubblico presente le diverse tecniche apprese dai due “sfidanti” evidenziando lo sviluppo e le capacità tecnico-atletiche dei due giovanissimi atleti ma soprattutto la loro viscerale passione per questa disciplina.
A prender parte alla serata, le società leccesi: Boxe Lecce del maestro Lezzi, gli Amici del Pugilato (maestro Tony Mannarini), Helios Boxe (Alessandro Centonze ed Andrea Presicce), Salento Boxe (Giacomo Laudisa) e Alex Boxe di Tricase (Giuseppe Musarò). A giungere dalle altre province invece: la Nuova Evergreen 2 di San Donaci (Br) dei maestri Cosimo Ribezzi e Pietro Lolli, l’Accademia Pugilistica Portoghese di Bari (Antonio Portoghese), la Sgaramella Boxe di Canosa di Puglia (Bt) diretta da Pietro Sgaramella, l’Accademia Pugilistica Navarra di Bari (Luciano Navarra) e la Falconieri Boxe di Castellana Grotte (Ivo Falconieri). 

«Anche quest’anno siamo riusciti ad organizzare un appuntamento sportivo oramai entrato nel cuore di molti – esordisce il maestro della Boxe Lecce, Angelo Lezzi – Abbiamo dimostrato ancora una volta lo spirito di fratellanza che aleggia intorno al pugilato, superando i campanilismi e confrontandoci sul ring nel pieno rispetto delle regole. A Surbo sono giunte diverse realtà pugilistiche presenti in Puglia, sperando di aver contribuito alla valorizzazione della boxe nel nostro territorio. Ringrazio in particolare il Sindaco di Surbo, Daniele Capone e l’Assessore allo Sport Sandro Frisenna i quali hanno voluto fortemente inserire la serata di boxe nell’ottava edizione del calendario dedicato all’attività sportiva».       

Questi sono i risultati del programma degli incontri ufficiali della serata: nella categoria Juniores, kg 60) Salvatore De Iaco (Alex Boxe) ed Andrea Sparapane (Salento Boxe) hanno concluso il match con un pareggio. Sempre nella categoria Juniores, kg 60), la sfida tra Gianmarco Ruggieri (Boxe Lecce) e Luigi Cardano (Acc. Pugilistica Portoghese), si è archiviata durante la prima ripresa, causa un infortunio a Ruggieri. Il verdetto finale è stato un No Contest. Nella categoria (Elite II Serie, kg 58), si sono affrontate Eleonora Quarta (Salento Boxe) e l’esperta Eva Magno (Acc. Pugilistica Portoghese), quest’ultima uscita vittoriosa, anche se Quarta ha offerto al pubblico presente grandi emozioni. Match terminato in parità quello in programma – nella categoria Elite III Serie, kg 70 – tra Matteo Preste (Nuova Evergreen 2) e Daniele De Rhao (Helios Boxe). Vittoria invece per Felice Moncelli (Boxe Sgaramella) al termine della sfida contro Danilo Cioce (Acc. Pugilistica Portoghese) nella categoria (Elite II Serie, kg 70). All’inizio della seconda ripresa si è interrotto l’incontro tra Gabriele Lo Rizzo (Amici del Pugilato) e Antonio Palumbo (Acc. Pugilistica Navarra), quest’ultimo costretto a subire un RSCI. Infine, si è archiviato con un pari il match tra Angelo Di Bari (Elite I Serie, kg +91) e Giovanni D’Aprile (Elite I Serie, kg +91) (Falconieri Boxe).
Presenti alla serata, anche il professionista Peso Massimo di Copertino, Emanuele Leo e il neoprofessionista leccese, Antonio Santoro, il cui esordio si materializzerà sabato prossimo a Lecce.

Commissario di riunione: Carlo Racioppa
Arbitri/Giudici: Giuseppe Schiavone, Giuseppe Speranza e Ludovico Farano

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − 7 =