Il palazzo delle Poste Italiane di Piazza Libertini è in vendita. Base d’asta 10milioni di euro, oltre agli oneri fiscali. Nel prezzo, però, rientra anche l’immobile delle Poste di Carrara. Una singolare vendita congiunta, che accomuna due località distanti circa 1000 km.

7100 mq il primo, per un valore approssimativo di oltre 7 milioni di euro, 2000 mq il secondo, tra l’altro appena restaurato, i due palazzi sono stati messi all’asta da Poste Italiane spa e dalla sua controllata “Europa Gestioni Immobiliari spa”.

La notizia è riportata in un avviso immobiliare, pubblicato dal Sole24ore, nel quale sono fissati anche i termini per la visita degli immobili e per la presentazione delle offerte.

Entro il 20 luglio prossimo, chi è interessato all’acquisto al palazzo leccese potrà prendere visione dell’immobile e valutare la convenienza dell’investimento. Poi, avrà sei giorni per decidere se mettere mano al portafogli oppure no: il 26 luglio, alle 14 in punto, infatti, scadrà il termine per presentare la propria offerta. Dunque, bisogna affrettarsi.

Tuttavia, secondo alcune indiscrezioni, anche dopo la vendita degli immobili, i due palazzi continueranno ad ospitare per alcuni anni gli uffici delle Poste Italiane. Poi, chissà.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici + 11 =