Un altro passo importante promosso dall’Ambito Territoriale Sociale di Lecce e provincia è l’avviso pubblico che è stato presentato questa mattina a Palazzo Carafa dal presidente Roberto Martella.

Si tratta di 30 borse lavoro della durata di 12 mesi, destinate a due fasce estremamente povere e tra le più emarginate, ovvero la ragazze madri sole e gli ex-detenuti.
Grazie ai fondi stanziati dalla Regione di 180.000 euro più spese assicurative, l’ambito territoriale concederà a 30 persone (15 di una fascia e 15 dell’altra) di lavorare per un anno, con un compenso mensile di 500 euro presso alcune aziende che a costo zero si sono offerte di concedere dei posti di lavoro e che verranno scelte nei prossimi giorni.

 

I 30 tirocini formativi sono destinati a coloro che non raggiungono un ISEE annuale di 7.500 euro e quindi si trovano in condizioni di estrema povertà. Una volta accolte le domande che scadranno il 1 luglio alle ore 12 e che potranno essere consegnate presso l’ufficio di Ambito in via Moricino, 13 a Lecce o nei comuni appartenenti all’ambito (Arnesano, Cavallino, Lequile, Lizzanello, Monteroni, San Cesario, San Donato, San Pietro in Lama e Surbo), una commissione ad hoc, valuterà oggettivamente tutte le richieste.

Verrà seguita una procedura di scelta in base a reddito annuo, composizione del nucleo familiare, presenza di disabili, anziani, ecc e verrà poi stilata una graduatoria.
Sono ammessi cittadini italiani o extracomunitari ma in possesso di permesso di soggiorno, residenti dei comuni interessati e non deevono risultare occupati.
“Il contratto è a tempo determinato – spiega Roberto Martella – per cui varrà soltanto un anno ma non è detto che coloro che si comporteranno bene e lavoreranno in maniera soddisfacente non riescano a strappare altri contratti alle aziende per cui lavoreranno. E’ già successo in passato.”

“Ci tengo a precisare – ha poi aggiunto – che l’ambito territoriale continua a fare molto per le situazioni di disagio. In un periodo in cui scarseggiano i posti di lavoro, noi cerchiamo di fare il possibile. Nelle scorse settimane abbiamo già assegnato altre borse lavoro che assieme a queste, raggiungono il totale di 60 in un solo mese.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sette − cinque =