Senza sosta la lotta agli stupefacenti condotta dalle forze dell’ordine. L’ultimo arresto è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 18. In manette è finito un 59enne di Caprarica, Saracino Crocifisso Salvatore, arrestato dai carabinieri con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti.

 

I carabinieri lo controllavano già da un po’ di tempo, e ieri è scattato il blitz a casa del 59enne.
Nel corso della perquisizione, i militari hanno scoperto 17 piante di marijuana in fase di crescita, coltivate nel giardino della sua abitazione.

Due di queste piante erano alte un metro e sessanta centimetri, mentre la lunghezza delle altre gradualmente diminuiva fino ai trenta centimetri.

L’anziano è stato rinchiuso nel carcere di Lecce.

CONDIVIDI