“Roma, Fiorentina, Genoa, Lecce e Cagliari. Sono queste – riporta il quotidiano “La Repubblica” – le cinque squadre al centro delle tre partite truccate di serie A rivelate agli inquirenti da uno dei nuovi ‘collaboratori’ dell’indagine sul calcio scommesse.

A indicare i cinque club e’ stato venerdi’ il dentista Mario Pirani, al centro dell’associazione che truccava le gare: lo ha fatto nell’interrogatorio di garanzia davanti al gip di Cremona, Guido Salvini, e di nuovo lo fara’ domani con il procuratore Roberto Di Martino che lo ha convocato per ottenere ulteriori spiegazioni.
Le tre gare non erano state sfiorate dall’inchiesta di Cremona prima di quell’interrogatorio. Per questo gli investigatori dovranno vagliare e verificare le dichiarazioni del dentista con il vizio delle scommesse: perche’ la procura possa parlare ufficialmente di partite truccate e’ necessario avere riscontri esterni.
Al momento nessuno e’ indagato, ma la procura sta cercando riscontri.”
Anche perchè in ambiente giudiziario viene spiegato che Pierani ha fatto riferimento a queste squadre in relazione a notizie che non aveva di prima mano e senza, quindi, circostanziare le occasioni in cui sarebbero accadute le possibile combine. E’ questo, quindi, un capitolo che necessitera’ per inquirenti e investigatori cremonesi di ulteriori approfondimenti per capire quale sia la consistenza delle dichiarazioni del medico che domani sara’ sentito dal procuratore Di Martino dopo che aveva reso il suo interrogatorio, nei giorni scorsi, davanti al gip Guido Salvini