E’ il giorno delle risposte e delle spiegazioni. Il Gip, Guido Salvini, a partire dalle 12, nel Tribunale di Cremona, comincera’ ad interrogare i ‘protagonisti’ del nuovo scandalo calcio-scommesse per cercare di capire come sono andati veramente i fatti. Oggi sono previsti i primi 4 interrogatori di coloro che sono sotto misura cautelare nel carcere di Cremona.

L’inchiesta al momento ha svelato che le scommesse negli ultimi mesi hanno condizionato i risultati di 18 partite dei campionati di serie B, Lega Pro e una partita di serie A Inter-Lecce ma adesso gli inquirenti vogliono capire se la portata delle scommesse e’ piu’ ampia. Salvini, oggi, cerchera’ i riscontri delle prove acquisite grazie alle intercettazioni che hanno portato all’arresto di 16 persone, 7 in carcere e 9 ai domiciliari tra cui i calciatori Mauro Bressan (ex Milan, Cagliari e Fiorentina), Vincenzo Sommese (ex Ascoli) e l’ex attaccante di Lazio e Bologna, Beppe Signori. Altra ‘pista’ da percorrere e’ quella delle infiltrazioni della criminalita’ organizzata che il Gip Salvini definisce ”a piu’ alti livelli”.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.