Momenti di paura si sono materializzati nella mattinata di oggi, poco dopo le 10, nel Supermercato Pam di via Roma a Calimera, quando un malvivente, con il volto coperto da passamontagna e armato di pistola, dopo essere entrato dalla porta di servizio, si è presentato da uno dei titolari

e si è fatto consegnare l’incasso, colpendo l’uomo, un 56enne leccese, con il calcio della pistola. Arraffato il bottino, ancora in corso di quantificazione, ma che dovrebbe oscillare su circa mille euro, il malvivente ha guadagnato l’uscita, dove ad attenderlo c’era un complice a bordo di uno scooter nero. Per coprirsi la fuga i malviventi hanno anche esploso due colpi di pistola.

Le indagini sono state avviate dai carabinieri di Calimera e di Lecce

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto − dieci =