Straordinaria affluenza di cittadini nella giornata della festa della Repubblica e dell’Unità Nazionale, nell’ambito delle celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia all’interno del cortile della caserma dei Vigili del fuoco di viale Grassi a Lecce.

La sede Centrale del Comando Provinciale dei Vigili del fuoco di Lecce ha aperto al pubblico i propri cancelli dalle ore 09.00 alle ore 19.30 con l’esposizione dei mezzi terrestri e nautici in dotazione.
Tra questi anche l’ultimo arrivo, l’autofurgone UCL (Unità di Comando Locale) dove al suo interno sono presenti tutti gli ultimi ritrovati in materia di telecomunicazioni e programmi per la gestione delle emergenze sul territorio. In pratica è una sala operativa mobile, capace di poter effettuare collegamenti anche satellitari con i vari organi del Comando e del Ministero dell’Interno, e con altri Enti che possono essere interessati e coinvolti in caso di emergenza.
Gli scenari in cui viene inviato sono molteplici: un grande incendio in strutture industriali, il coordinamento delle micro-calamità locali, la ricerca di una persona scomparsa, la gestione di più squadre, il supporto di più Enti sugli interventi di soccorso, i grandi incendi di bosco, e non ultimo, il servizio di fornire le coordinate satellitari ai mezzi aerei.
Il suo uso è di fondamentale importanza in caso di calamità e di macro-emergenze, per il coordinamento delle forze in campo.

Durante l’evento, al quale sono state invitate numerose scolaresche, è stato possibile seguire in diretta anche la manifestazione nazionale di via dei Fori Imperiali a Roma.
Un iniziativa fortemente voluta dal personale dei Vigili del Fuoco di Lecce allo scopo di sentirsi ancora più vicini ai cittadini.

CONDIVIDI