Reintrodotta l’esenzione del pagamento del ticket, per motivi di reddito,  per le prestazioni di assistenza specialistica  a favore degli inoccupati, dei lavoratori in cassa integrazione ordinaria e straordinaria e a quelli in mobilità  e loro familiari a carico.

La maggioranza in Consiglio regionale è andata sotto, nel corso della discussione sul ddl di variazione al bilancio di previsione 2011, su un emendamento presentato dai consiglieri del Centro destra  e che ha registrato nella votazione segreta,  su 65 consiglieri presenti, 32 voti favorevoli, 31 contrari e 2 astensioni.
L’assistenza specialistica alla categorie in questione era stata cancellata dallo stesso Consiglio regionale in una recente seduta, a seguito dell’impugnazione da parte del Governo della relativa legge regionale.  La spesa prevista fino alla fine dell’anno ammonta a 1,5 milioni di euro che saranno attinti dal capitolo di spesa di 12 milioni  a favore della Società Aereoporti di Puglia per la prosecuzione del rapporto di collaborazione con Ryan Air.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

18 + 1 =