“La decisione della Giunta Comunale di Ruffano – con a capo il Sindaco Carlo Russo – di ridurre l’indennità di carica di un terzo era un atto dovuto nei confronti dei cittadini.” Sono le parole di Pasquale Gaetani, assessore ai servizi sociali del comune di Ruffano.

“La crisi economica che stiamo vivendo impone a tutti maggiore rigore nelle spese e, in questa situazione, le amministrazioni pubbliche hanno il dovere di dare il buon esempio, mantenendo inalterata la qualità dei servizi, senza chiedere ulteriori sacrifici come, ad esempio, l’aumento delle tasse.
Grazie a questa iniziativa, sposata con entusiasmo dall’intero Governo Cittadino e che comporterà, come già detto dal Sindaco, un risparmio di oltre 10mila euro, gli abitanti di Ruffano potranno godere degli stessi servizi senza essere costretti a destinare un solo centesimo in più all’Amministrazione Comunale.
Per mantenere i conti a posto – conclude – non è necessario chiedere più denaro, basta solo un politica all’insegna delle decisioni sensate e giudiziose.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × due =