Su proposta di deliberazione dell’Assessore alla Polizia Locale, la Giunta Comunale ha istituito in Piazzetta Orsini l’area pedonale e, di conseguenza, la nuova disciplina di circolazione dei veicoli autorizzati come di seguito specificato:

–    inversione del senso di marcia su via Umberto I (tratto compreso tra via Robertini e via Lillo) con obbligo di svolta a sinistra per i veicoli che percorrendo via Robertini incrociano via Umberto I;
–    inversione del senso di marcia su via A. Dolce (tratto compreso tra via D’Aruca e via Orsini) con obbligo di svolta a sinistra dei veicoli che percorrendo via Dolce incrociano via Orsini;
–    obbligo per i veicoli provenienti da via San Mauro di proseguire per via S. Francesco.

Con la stessa deliberazione si è deciso di utilizzare ed allocare le fioriere di Piazza San Pietro, anche per l’occasione della festività patronale e comunque in via sperimentale, così come di seguito indicato:
nr. 4 fioriere in Piazzetta Orsini;
nr. 1 fioriera in Piazza Galluccio;
nr. 1 fioriera in Piazza Fedele;
nr. 1 fioriera Giardini di Santa Barbara;
nr. 1 fioriera in Piazza Toma;
nr. 1 fioriera Giardini pubblici di via San Michele;
nr. 1 fioriera piazzale antistante Padiglioni Fiera;
nr. 1 fioriera Piazza San Pietro angolo Corso Garibaldi.

La chiusura del traffico di Piazza Orsini, da tempo auspicata dall’intera cittadinanza, è un fatto di portata storica. Tale provvedimento lo si è ritenuto necessario al fine di salvaguardare il patrimonio storico-artistico della Basilica di Santa Caterina d’Alessandria, riconosciuto da tutti ma che nessuna Amministrazione precedente aveva avuto la volontà e la capacità di tutelare.