Continua la lotta agli spacciatori salentini. Gli ultimi due arresti sono avvenuti a Castrignano dè Greci. In manette sono finiti Statte Giovanni,  40enne, e Giurgola Ilaria, 23 enne, entrambi accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

All’interno dell’abitazione dei due i carabinieri hanno trovato 3,70  grammi di eroina, 3 grammi di hashish, fiale di metadone,  semi di cannabis, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente, 152 euro in banconote di vario taglio. L’uomo ora si trova in una cella di Borgo San Nicola, la donna invece agli arresti domiciliari

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

6 + 8 =