Domani, sabato 11 giugno, a partire dalle ore 18 , presso la sala convegni del Santuario della Grottella, a Copertino, appuntamento con importante seminario sul tema “Il lavoro nero degli immigrati: il Salento nella legalità di un lavoro fuori dal sommerso”, organizzato dalla Commissione Provinciale Emersione Lavoro Irregolare, con la collaborazione di Provincia di Lecce e Comune di Copertino

Alla giornata di studi saranno presenti: Antonio Gabellone, presidente della Provincia di Lecce, Ernesto Toma, assessore provinciale alla Formazione professionale e Politiche del lavoro, Saverio Congedo, consigliere regionale e vice presidente Commissione Bilancio, Giuseppe Rosafio, sindaco di Copertino, Toni Dell’Anna, presidente Commissione Provinciale per l’Emersione al Lavoro Nero e assessore Politiche del Lavoro Comune di Copertino, Gianluca Nigro, presidente Associazione Finis Terrae e Responsabile Progetto Amici (Nardò).

“L’incontro è un’importante occasione di confronto e scambio di informazione tra tutti i soggetti che si occupano di lavoro non regolare”, dichiara Toni Dell’Anna, presidente della Commissione Emersione Lavoro Irregolare della Provincia.

“Compito della Commissione è proprio riunire questi soggetti e da momenti di studio e di ricerca, come quella presentata in questa occasione, passare a una azione concreta che faciliti l’emersione senza creare una atmosfera intimidatoria. Il lavoro della Commissione e dei soggetti coinvolti deve tendere a informare con precisione, rendendosi conto della delicatezza del tema che si va affrontare, che tocca spesso situazioni umane difficili. In noi queste persone devono trovare un aiuto, non un ostacolo. La ricerca conferma il fatto che Lecce e la sua provincia non sono una isola felice, che il sommerso è presente”, prosegue Dell’Anna.

“Dunque è un cambio di cultura che bisogna operare e far capire alla gente che non è più furbo chi lavora al nero ma chi è regolarizzato, perché ha sicurezza e futuro. Se le condizioni saranno giuste per chi offre lavoro e per chi lavora, questo scatto di mentalità ci potrà essere. L’informazione sui vantaggi dell’emersione è il nodo fondamentale: questa una delle finalità primarie della Commissione”, conclude il presidente Dell’Anna.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 4 =