Rientra nella lista delle iniziative per l’estate, promosse dal Comune di Lecce, la rassegna di danza “Sogni in movimento”, che questa mattina è stata presentata a Palazzo Carafa dall’assessore alla cultura Massimo Alfarano.

La rassegna, che avrà inizio il 12 giugno e continuerà con una serie di spettacoli fino al 10 luglio, prevede l’esibizione di 18 scuole di danza, che calcheranno il palco appositamente costruito nell’anfiteatro, quello dei Teatini e quello del teatro comunale Paisiello.

Un’ottima occasione per fare cultura e per coniugare intrattenimento alla conoscenza dell’arte della danza, insomma e un’altra occasione per i cittadini leccesi di assistere ad uno sfoggio di cultura nostrana.

Gli ingressi sono infatti gratuiti con inviti che possono essere ritirati presso il castello Carlo V, per chiunque fosse interessato. Il programma prevede 19 spettacoli di scuole di danza cittadine e con bacino di utenza inserito nel Comune, anche se è stato dato un piccolo spazio anche per alcune scuole della Provincia.
Le scuole si esibiranno nei loro saggi di fine anno, che già sono in procinto di mostrare nel Politeama Greco. Come ogni anni infatti, è di consuetudine esibirsi a conclusione di un lungo anno, con uno spettacolo, che verrà quindi per l’occasione replicato per tutti i cittadini leccesi curiosi e amanti della danza.

Gli scopi sono quelli di conoscere, intrattenere e indirizzare e promuovere lo studio di un’arte che sembra essere ancora eletta, quando invece per la suggestione e la bellezza della sua essenza, potrebbe e dovrebbe essere fruibile a tutti, anche a chi non è esperto del settore.

La danza commuove ed emoziona e può trasmettere senza bisogno delle parole. Ed è importante che tutti possano apprezzare le bellezze che si celano dietro questa disciplina.

I costi organizzativi sono stati divisi tra l’amministrazione comunale e le diverse scuole di danza, per venire incontro anche ai genitori che già sostengono spese non indifferenti per i saggi di fine anno.

Ad esibirsi saranno in ordine cronologico: ASDC IAD Centro Accademico Danzatori il Cigno, di Monteroni; Ass. Awalim Danze Orientali di Lecce; Scuola di Danza Balletto del Salento, di Trepuzzi; corPo Parlante di Lecce; ASD Free Dance di Lecce; Centro Formazione Danza di Lecce; AC Teatrodanza Skenè di Lecce, Centro Formazione Danza di san Pietro Vernotico; Oltrecorpo danza di Lecce; Centro Dimensione Danza di Lecce; Balletto Regionale Pugliese di Lecce; Centro Internazionale Danza Toni Candeloro di Castromediano; New Dance Forever di Castromediano; AC Scarpette rosse di Nardò; ASD Dance Mania di Lecce; ASD Passo dopo passo di Lecce; ASD Scuola Studio Danza Ever Dance di Monteroni e Centro Provinciale Sportivo Libertas di Lecce.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro + 3 =