La Provincia di Lecce beneficia del cofinanziamento della Regione Puglia per il progetto Infocity “Infomobilità intelligente a servizio dei cittadini”.  Tale progetto, che rientra nel programma Elisa (Enti Locali Innovazione di Sistema) del Dipartimento degli Affari Regionali – Progetto Opportunità delle Regioni

in Europa, è stato cofinanziato complessivamente per 1milione e 391mila euro e vede l’Ente di Palazzo dei Celestini coinvolto nel partenariato, con diverse realtà territoriali: Comune di Lecce, Provincia e Comune di Bari, Provincia e Comune di Brindisi.

Attraverso il programma “Elisa”, si è voluto sviluppare  un modello di finanziamenti basato sul raccordo tra i diversi livelli di governo locale. Il Governo fissa le azioni prioritarie e finanzia i diversi progetti, le Regioni, cofinanziando le iniziative, mantengono un ruolo fondamentale di garante della coerenza delle azioni sui territori, mentre gli enti locali, che rivestono il ruolo di attuatori, realizzano ampie aggregazioni in modo da estendere i benefici dei progetti su un bacino di utenza più ampio possibile.

Il progetto “Infocity” intende sviluppare, congiuntamente a politiche innovative ed interventi strutturali, un sistema di infomobilità multimodale e personalizzato per le città del futuro, in grado di mettere a sistema le diverse infrastrutture e servizi esistenti dei vari operatori di trasporto collettivi e privati, operanti in un contesto territoriale.

Il tratto distintivo di “Infocity” è quello di sviluppare, in modo autonomo ed originale, applicazioni dedicate ad una nuova categoria di “city users” non ancora interessata dalle precedenti sperimentazioni – i turisti – con particolare attenzione alla valorizzazione dei beni culturali.

“Attraverso questo innovativo progetto, sarà possibile fornire nei territori interessati informazioni statiche e dinamiche prima e durante lo spostamento, con particolare riferimento all’offerta complessiva di trasporto e delle condizioni del traffico in tempo reale, personalizzate e rispondenti a quelle che sono le reali esigenze dell’utenza”, dichiara l’assessore ai trasporti della Provincia di Lecce Bruno Ciccarese.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.