In relazione alle notizie apparse su un quotidiano pugliese e relative a indennità e vitalizi dei consiglieri regionali in carica e cessati dal mandato, il presidente Onofrio Introna, interpretando il parere di tutti i capigruppo consiliari, dichiara che le cifre indicate sono false, non corrispondenti alla realtà e destituite di ogni fondamento.

L’impegno dell’Assemblea è teso unanimemente a tagliare i costi della politica, attraverso la riduzione del numero dei componenti del Consiglio e di alcuni contenuti che concorrono a definire il trattamento economico dei consiglieri regionali.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

nove + due =