E’ stato presentato oggi il “Campo Scuola Estivo”. L’iniziativa, giunta alla ottava  edizione, nasce principalmente per far fronte alle esigenze delle famiglie con figli in età scolare che per impegni di lavoro per tutto il periodo delle vacanze estive affrontano il grande problema di collocare al meglio i propri figli.

Il progetto si è svolto ogni anno con successo perché la sua caratteristica principale è la massima apertura che le famiglie hanno nella scelta del periodo di adesione. Grazie ad un impegnativo lavoro organizzativo, infatti, ogni lunedì mattina per tutto il periodo che va dal 13 giugno al 30 luglio, partono nuovi iscritti che vanno ad aggiungersi ai ragazzi della settimana precedente. Si tratta di un progetto complesso – spiega il Presidente del Quartiere Leuca-Ferrovia, Mariangela De Carlo – ma sin dal mio insediamento ho sempre ritenuto fondamentale garantire questa possibilità alle famiglie per permettere loro una maggiore serenità in questo difficile periodo dell’anno”.
L’altra caratteristica essenziale dell’iniziativa riguarda l’aspetto economico. Grazie ad una efficace sinergia tra la Terza Circoscrizione e l’assessorato alla Pubblica Istruzione che garantisce il servizio di trasporto comunale gratuito, è stato possibile praticare prezzi politici alle famiglie offrendo loro un servizio improntato alla massima professionalità. 
Visto il grande riscontro ottenuto nelle precedenti edizioni si è puntato al miglioramento del progetto anno dopo anno, anche rispetto alle attività proposte.
La particolarità delle ultime edizioni è rappresentata dall’inserimento dell’Equitazione che riveste tra l’altro una importante valenza sociale attraverso l’avvicinamento agli animali (pet-therapy). Per questa ragione il quartiere Leuca-Ferrovia ha deciso di includere nel progetto la popolazione disabile della città attraverso la collaborazione con l’assessorato ai Servizi Sociali, in quegli anni guidato dall’attuale assessore alla Pubblica Istruzione Fulvio Lecciso.
“Non potendo però garantire l’assistenza specializzata, per evidenti impedimenti finanziari – spiega la presidente Mariangela De Carlo –  abbiamo voluto comunque prevedere la possibilità per i giovani disabili di poter accedere al progetto facendosi affiancare dal proprio assistente, ciò al fine di non interrompere un percorso di integrazione sociale tra i giovani partecipanti”.
Per raggiungere questi obiettivi, la Terza Circoscrizione ha deciso di continuare ad avvalersi dell’associazione Sportiva “DASS”, leader nel settore, che realizzerà il progetto presso il Centro Ippico “Villa Pina” a Lizzanello per lo svolgimento delle tradizionali attività ludico-sportive del Campo Scuola: nuoto, calcetto, pallavolo, basket, balli. A queste attività, dunque, si aggiungerà anche l’importante disciplina sportiva dell’equitazione che conferisce un grande valore sportivo e sociale all’intero progetto.
Le novità di questa edizione
Il progetto è aperto ai giovani dai 4 ai 14 anni, inizialmente rivolto ai residenti nel quartiere ed agli alunni delle Scuole di Primo e Secondo Grado ricadenti nel territorio Circoscrizionale, oggi con grande soddisfazione degli organizzatori si estende ai giovani di tutta la città.
In considerazione delle numerose iscrizioni provenienti dalle Circoscrizioni confinanti è stata istituita grazie alla grande disponibilità dell’assessore Lecciso, una fermata aggiuntiva del servizio Scuolabus del Comune di Lecce al Parco Paul Harris, in Via Gramsci angolo Via Balsamo, confine ultimo della Terza Circoscrizione, per essere ancora più vicini alle esigenze delle famiglie.
Il progetto quindi mantiene inalterati gli altri suoi punti di forza che da sempre lo contraddistinguono: la misura minima della quota di adesione (55 euro  per un ciclo di attività di dodici giorni, domeniche escluse). Le famiglie numerose potranno contare su alcune agevolazioni come la gratuità dal terzo figlio in poi.
Nessun limite alle iscrizioni quindi si permette alle famiglie di usufruire del progetto per tutto il periodo di circa 2 mesi, rinnovando di volta in volta le adesioni.
Il  Campo Scuola Estivo 2011 ha preso il via lunedì  13 giugno e si chiuderà il prossimo 30 luglio. La partenza del pullman è fissata alle 8.30 davanti alla sede della Terza Circoscrizione, in via Pordenone 2. Il ritorno dalla struttura di Lizzanello è previsto alle ore 13, con assistenza in sede fino alle 13.30.
“Questa iniziativa – ha commentato il presidente Mariangela De Carlo –  è il fiore all’occhiello della mia presidenza perché ho voluto fortemente garantirne la continuità affinché  si trasformasse dalla semplice iniziativa di un quartiere in un vero e proprio servizio alla famiglia. Oggi posso dire con gioia e soddisfazione che il “Campo Estivo” della Terza Circoscrizione è divenuto un servizio sociale per le famiglie di tutta la città”.
Per l’assessore alla Pubblica Istruzione Fulvio Lecciso, si tratta di “una scommessa vinta. Sin dall’inizio ha sempre sostenuto questa iniziativa perché credevo fortemente nell’aspetto ludico ed educativo della stessa. E’ un esempio tangibile di come le istituzioni siano realmente vicine alle esigenze dei cittadini”.
L’iniziativa è stata presentata questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte il Presidente della Terza Circoscrizione, Mariangela De Carlo, l’assessore alla Pubblica Istruzione,  Fulvio Lecciso, l’assessore al Decentramento, Fiorino Greco ed il Presidente dell’Associazione Sportiva D.A.S.S., Prof. Enzo Buttazzo.