Dopo un interruzione di qualche anno ripartono i Campus Estivi promossi dall’assessorato allo Sport del Comune di Lecce. Un’opportunità significativa per i genitori che lavorano e che non sanno dove lasciare i propri figli.

Grazie ad un contributo offerto dal Comune di Lecce che finanzierà per il 50 per cento l’iniziativa offrendo gratuitamente anche il trasporto dei bambini, basterà versare trenta euro per trascorre in allegria e in armonia un periodo di due settimane (domeniche escluse).
L’iniziativa, organizzata dalla Polisportiva Bellaria, è destinata a cinquanta bambini e ragazzi che saranno suddivisi in due turni: dal 4 al 16 luglio nel primo turno e dal 18 al 30 luglio nel secondo. Appuntamento dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 13.
Oltre a numerosi giochi i bambini e ragazzi, dai 3 ai 15 anni, potranno effettuare alcune attività sportive come il nuoto, il calcetto, il volley e l’aerobica grazie all’aiuto e al supporto di assistenti e istruttori. Saranno agevolate le famiglie che hanno una situazione socio-economica svantaggiata.
“Con questo servizio – spiega l’assessore allo Sport del Comune di Lecce, Nunzia Brandi – l’Amministrazione intende  offrire delle opportunità di svago e di crescita per i minori, oltre che sostenere le famiglie offrendo loro un servizio importante in occasione della chiusura delle scuole grazie al quale i genitori potranno coniugare gli impegni di lavoro e le esigenze individuali”  
I campus estivi si svolgeranno al Centro estivo Out Line di Lecce

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 1 =