“E’ un continuo salasso – afferma l’on. Ugo Lisi –quello a cui sta sottoponendo i pugliesi il Presidente Vendola. Come se non bastasse la crisi economica a ridurre il potere di spesa dei cittadini e limitare le famiglie nel loro potere d’acquisto, si aggiunge anche il Governo Regionale che con misure al limite dell’assurdo piega la dignità delle popolazione locali.

Vendola, il perfetto architetto di una nuova politica, tiene in piedi nella sua terra una stamberga sgangherata, priva di stabilità e di adeguate prospettive di crescita. Il suo proverbiale ottimismo si scontra in modo furibondo con il pessimismo cosmico a cui ha costretto i cittadini della Puglia.
Auguriamoci che smetta questa politica del pacco, contro pacco e contropacotto e si limiti a stare al suo posto, in attesa che la Puglia si meriti qualcosa e qualcuno di meglio, anche se il danno già arrecato non è facilmente risarcibile.
La politica delle tasse svela l’imbroglio della Puglia migliore…”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

17 + uno =