Una violenta lite, per futili motivi, tra due uomini, ieri pomeriggio, intorno alle 19, è finita a colpi d’accetta, e seppure senza gravi conseguenze, poteva finire in tragedia. È accaduto  a Chiesanuova, frazione di Sannicola, dove un 26enne è stato colpito con un’accetta.

Soccorso e medicato  all’ospedale di Gallipoli, l’uomo è stato giudicato guaribile in pochi giorni. L’aggressore, invece, è stato identificato e arrestato dai carabinieri. Si tratta di Bzattar Salah, 44enne marocchino, accusato di tentato omicidio.

I carabinieri hanno recuperato l’accetta a casa dell’uomo, dove la convivente l’ha consegnata spontaneamente.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici − tredici =