E’ in arrivo l’eclissi totale di luna. Uno spettacolo straordinario che sarà possibile  ammirare anche da Lecce grazie ad una iniziativa del G.A.S. (Gruppo Astrofili Salentini “G.V. Schiapparelli”) di San Cassiano in collaborazione del C.R.A. (Centro Ricerche Astronomiche) di Lecce.
L’evento è stato denominato Notte magica a Lecce con la Luna Rossa”.

L’appuntamento è per mercoledì 15 giugno. L’eclisse totale della Luna sarà per certi versi una delle più interessanti degli ultimi anni. Sarà una eclisse molto centrale, come non avveniva da decenni. Questo potrebbe determinante il fenomeno della cosiddetta scomparsa della Luna, ovvero di una luna così immersa nel cono d’ombra da risultare scurissima. Per trovarne una simile bisogna risalire addirittura all’elisse del 6 luglio 1982 che viene ricordata, appunto, per il colore rosso molto scuro assunto durante il massimo.
Un aspetto positivo di questa eclisse di luna è rappresentato dalla lunghezza record della totalità che durerà ben cento minuti. La fase massima è prevista alle ore 22.13. Si tratta di un fenomeno che, pur essendo comune per la Terra nella sua globalità, è alquanto raro per un Paese come l’Italia.
L’ultima eclisse di luna, infatti, si è verificata il 3-4 marzo del 2007. La prossima è stata calcolata per il 28 settembre 2015. Benché il fenomeno sia visibile in modo abbastanza omogeneo in tutta l’Italia, le regioni più favorite sono quelle a Sud-Est, in particolare la Puglia. 
Verso le ore 21.13 si vedrà sorgere una porzione di luna arrossata (cielo sereno permettendo) alla sinistra della supergigante Antares nello Scorpione. Con l’arrivo della totalità, la luna diverrà diecimila volte meno luminosa rispetto a quando è fuori dall’eclisse.
Per ammirare questo straordinario spettacolo è sufficiente trovarsi alle 20.30 di mercoledì 15 giugno nell’area dell’ex Carlo Pranzo di Lecce.
Durante la serata sono previsti collegamenti radio/video con il gruppo Radioamatori A.R.I. “CV. Troiani” della sezione di Melfi, il gruppo Radioamatori I.A.R.A., Radioastronomia S.01.R, l’Osservatorio Astronomico Gorga di Roma, il Gruppo C.I.S.A.R. sezione Roma, L’ERAC, il Gruppo SETI Italia Team G. Cocconi,  Gruppo Astrofili Monti Lapini con i quali verranno scambiate via eco-link e Skype le immagini dell’eclisse che verranno poi proiettate a loro volta.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 + tredici =