Misterioso atto intimidatorio a Lizzanello, dove, nella notte, qualcuno ha esploso colpi di pistola contro la porta dell’abitazione di un piastrellista del posto, in via Calogiuri.

Il proprietario di casa, Salvatore Mingiano, 32enne, che vive con moglie e figlio, si è accorto di essere stato preso di mira soltanto alle prime luci del giorno. Sul posto, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Lizzanello ed i colleghi della compagnia di Lecce. I militari hanno rivenuto sul posto 4 bossoli calibro 9×21 ed un proiettile inesploso. L’operaio avrebbe dichiarato di non avere mai ricevuto minacce di alcun genere.

I carabinieri hanno avviato le indagini, per risalire agli autori del grave atto intimidatorio.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro × 3 =