Wojetek PankiewiczIn attesa dell’avvio dei lavori all’ex Massa dove è prevista la realizzazione di un parcheggio di nuova generazione, il consigliere comunale UdC Wojetek Pankiewicz, in una nota interroga il sindaco Perrone circa le promesse sulla realizzazione dell’opera

“Le calende perroniche, molto peggiori di quelle greche, colpiscono ancora. Perrone aveva promesso che al massimo entro la fine di giugno sarebbero iniziati i lavori alla ex Massa. Invece, non solo non sono iniziati, ma addirittura ancora non è stato ufficializzato, doveva avvenire entro 30 giorni e ne sono passati molti di più del doppio, il progetto definitivo da realizzare, quindi il crono programma è già clamorosamente saltato. Intanto, quel cantiere con i relativi numerosi posti macchina inglobati reca grave danno alla circolazione e ai commercianti. Chissà quanti anni ci vorranno per terminare i lavori.
Idem per il parcheggio all’ex Enel. Avevano annunciato solennemente che lo avrebbero inaugurato entro la primavera (ma di quale anno ?) per attuare contestualmente la “rivoluzione epocale” del “pianino” traffico.
Tra sei mesi, in campagna elettorale, l’UdC ricorderà ai cittadini leccesi tutti i gravi danni procurati alla città da Perrone e i suoi assessori e proporrà un’alternativa credibile per far ripartire la città”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × uno =